La rassegan di teatro dialettale si sposta a settembre

Mino Sanguineti, governatò di “O Castello”

L’associazione O Castello ha presentato il programma della 32^ rassegna intitolata a Elio Rossi.

Torna ma cambia periodo la tradizionale rassegna di teatro in dialetto intitolata a Elio Rossi e organizzata dall’associazione O Castello. Il programma è stato presentato questa mattina. Una anteprima sarà il 20 agosto, in Piazza dei Pescatori, a ingresso libero. Seguiranno otto spettacoli, dal 6 settembre al quattro ottobre, al martedì e al venerdì, all’auditorium San Francesco, tutti alle 21 con biglietto a 6 euro. Poi, la serata di premiazione, il 12 ottobre. “La rassegna è un patrimonio della città – ha detto l’assessore alla cultura, Silvia Stanig – con la mancanza del Parco Rocca, abbiamo dato alcune alternative agli organizzatori, che hanno scelto l’auditorium a settembre”.