“La rapallizzazione continua”

Lo afferma Andrea Carannante del Partito Comunista dei Lavoratori, dopo che il consiglio comunale ha dato il via libera a 120 box privati in Via Cerisola.

“La rapalizzazione continua”. L’atto di accusa porta la firma di Andrea Carannante del Partito Comunista dei Lavoratori ed arriva dopo che ieri sera il consiglio comunale di Rapallo ha approvato un progetto che prevede la costruzione di 120 box privati in Via Cerisola. “Una nuova colata di cemento di assoluto interesse privato”, commenta Carannante, secondo il quale “la mano invisibile (ma non troppo) della complicità istituzionale agli speculatori immobiliari sta continuando a guidare ogni politica presente in città”.