La proposta del sindaco di Chiavari: “Chi percepisce il reddito di cittadinanza presidi le spiagge libere”

Marco Di Capua
Il sindaco di Chiavari Marco Di Capua

Il Comune di Chiavari vuole impiegare le persone che percepiscono il reddito di cittadinanza per il presidio e la verifica delle misure di distanziamento sociale sulle spiagge libere cittadine.

La proposta è del sindaco Marco Di Capua, il quale garantisce che la prossima estate non ci saranno ampliamenti delle spiagge private e che l’accesso alle spiagge libere resterà gratuito. Per la sicurezza saranno impiegati i bagnini già introdotti dall’amministrazione comunale negli ultimi due anni, mentre per la vigilianza, come è detto, si è pensato a chi riceve un sostegno dalla Stato. “Auspichiamo per questo – afferma Di Capua – maggiori possibilità e minor burocrazia”.

La posizione del sindaco di Chiavari in merito alle spiagge libere: