La partita non disputata ed il reclamo della Pro Recco

Pro Recco
La piscina di Sori

Un problema nella piscina di Sori ferma l’inizio di Pro Recco – Posillipo e gli arbitri fischiano la fine. Bogliasco sconfitto male a Trieste.

Ha avuto un esito davvero inusuale la seconda giornata della A1 di pallanuoto, laddove la partita Pro Recco – Posillipo, non si è giocata per un problema tecnico che riguardava la piscina di Sori. In quanto ospitante, la Pro Recco rischia la sconfitta a tavolino ma fa sapere di aver presentato preavviso di reclamo, dicendo: “La Pro Recco, che da regolamento ha 90 minuti dall’orario di inizio della partita per allestire il campo sussidiario, ha messo a disposizione la vasca di Camogli avvertendo tempestivamente arbitri e squadra ospite. I direttori di gara però hanno fischiato la fine sebbene il guasto fosse poi stato comunque riparato”. Intanto, invece, il Bogliasco registra un brutto passo falso, con la sconfitta 15-9 a Trieste.