La neve ha già fatto la sua comparsa

La neve si è fermata davanti alle Casermette del Penna

Temperature saldamente sotto zero in montagna: la prima spruzzata della stagione si ferma al suolo.

E’ già arrivata la prima spruzzata di neve sull’Appennino. Nella notte, i termometri della Limet hanno registrato la minima a 11 gradi lungo la costa del Tigullio, dove si stenta a salire sopra 13, 14. In entroterra, 3 gradi a Rezzoaglio, -1 a Rocca d’Aveto, -4.6° sul Monte Bue. Ne sono derivati i primi fiocchi della stagione, che, alle temperature più basse, si sono anche fermati al suolo, come alle Casermette del Monte Penna. Le previsioni indicano, per domani, cielo sereno lungo la costa e qualche possibile addensamento sui versanti padani. Lunedì, nuvolosità variabile, con possibile nevischio, magari dalle quote collinari, dalla sera, mentre martedì avremo tempo perturbato e precipitazioni anche nevose più significative.

Imamgine di questa notte del rifugio
La spruzzata di neve all’esterno
Qualche grado sotto zero la minima notturna