La neve è caduta: 20 centimetri a Santo Stefano

Il Prato della Cipolla stamattina nella webcam

Qualcosa in meno a Rezzoaglio, qualcosa di più sulle vette. Ora è possibile ipotizzare l’apertura delle piste per Natale.

L’allerta c’era e in effetti la neve è caduta, copiosa, in Val d’Aveto, tra il pomeriggio di ieri e la notte appena trascorsa. Adesso è probabile che gli appassionati di sci possano attendere l’annuncio dell’apertura di alcune piste, tra il Prato della Cipolla e il Monte Bue, per le feste di Natale. Il manto bianco, che già si era formato qualche giorno fa, si è alzato di circa 20 centimetri a Santo Stefano, dai 12 ai 15 a Rezzoaglio e qualcosa in più sulle vette.