La marijuana spunta dalla finestra: un denunciato a Chiavari

Le piante sequestrate dalla polizia in un appartamento

I controlli della polizia contro lo spaccio hanno portato anche all’arresto di un altro straniero che riforniva i clienti girando a Lavagna su una Graziella.

Un agente di polizia che faceva jogging fuori servizio ha notato piante sospette spuntare dalle finestre di un appartamento di Chiavari. Così, è scattato il controllo all’interno dell’appartamento, con il quale sono stata scoperte quattro piante di marijuana altre un metro e 50 grammi di hashish. L’uomo che vi abita, di origine marocchina, è stato denunciato. Un altro cittadino marocchino è stato invece arrestato, sempre dagli agenti del commissariato di Chiavari, che lo hanno trovato in possesso di 14 involucri di cocaina purissima, per 12 grammi di peso. Il giudice che ha convalidato l’arresto ha imposto all’uomo anche il divieto di dimore nel Comune di Lavagna. Sono stati identificati molti clienti che lo straniero riforniva, girando la città in sella ad una bicicletta “Graziella”.