La Lega Nord contro il progetto di riempimento della valle del Rio Cortino

Edoardo Rixi, capogruppo Lega Nord in Regione

Il capogruppo in Regione del Carroccio Edoardo Rixi ha presentato un’interrogazione chiedendo alla Regione di monitorare e se del caso bloccare il progetto: “E’ una valle da tutelare”.

Il capogruppo della Lega Nord in Regione Edoardo Rixi ha presentato un’interrogazione riguardo al progetto del Comune di Sori che prevede di riempire la valle del Rio Cortino, nella frazione di Teriasca, con 1.750.000 metri cubi di detriti derivanti dai cantieri delle cosiddette “grandi opere”. “La valle del Rio Cortino rappresenta un’eccellenza naturalistica bisognosa di tutela – commenta Rixi – Il territorio interessato possiede inoltre delicate caratteristiche idrogeologiche che impongono un’estrema prudenza prima della messa in atto di qualunque opera di vasta portata”. Rixi chiede quindi alla Regione di monitorare e se necessario bloccare il progetto. Il consigliere leghista di Sori Sergio Crovetto esprime anche la preoccupazione che tra i detriti possano nascondersi sostanze tossiche.