La Lames è diventata Hi-Lex Italia

Bandiera giapponese all'ingresso della fabbrica
Bandiera giapponese ora all’ingresso

Ieri la riunione dei dipendenti alla presenza dell’amministratore delegato di Hi-Lex Europa: la multinazionale giapponese ha acquisito la proprietà della fabbrica di Sampierdicanne.

La Lames è ufficialmente diventata Hi-Lex Italia, anche se il nuovo nome potrà essere utilizzato solo tra una ventina di giorni. Ieri si è svolta in fabbrica la riunione con i lavoratori presieduta da Taro Teraura, amministratore delegato di Hi-Lex Europa, figlio del presidente della multinazionale. Il giorno prima erano stati firmati, presso un notaio genovese, i documenti per il passaggio di proprietà e la costituzione del nuovo consiglio di amministrazione. Anche la bandiera giapponese sventola, adesso, nel cortile dell’azienda.