La guardia di finanza scopre panettiere evasore fiscale

Nuova indagine della guardia di finanza
Nuova indagine della guardia di finanza

Dal 2007 al 2013 non ha mai presentato la dichiarazione dei redditi e quella dell’IVA. Ha nascosto all’erario redditi per 250 mila euro ed evaso IVA per circa 47 mila euro. L’indagine a Sestri Levante.

La guardia di finanza ha concluso a Sestri Levante un controllo nei confronti di un artigiano operante nel settore della panificazione: secondo quanto emerso nel corso dell’indagine, l’uomo dal 2007 al 2013 avrebbe nascosto all’erario redditi per circa 250 mila euro e IVA per circa 47 mila euro. Il panettiere fatturava regolarmente e con cadenza mensile le proprie forniture, ma non aveva perĂ² istituito le scritture contabili e presentato le dichiarazioni annuali dei redditi e dell’IVA.