La CNA in piazza

L’evento di CNA in piazza Fenice

Evento stamattina a Chiavari, si è discusso di “turismo esperenziale”.

Salvaguardare le tradizioni artigianali del territorio, per farne una offerta turistica da rivolgere ai sempre più numerosi viaggiatori che al territorio di accoglienza chiedono “esperienze” di vita quotidiana e tradizionale. Se ne è largamente discusso, questa mattina, in piazza Fenice, a Chiavari, nell’ambito della giornata speciale di CNA, associazione degli artigiani, con amministratori locali e rappresentanti di associazioni del territorio. La strada del “turismo esperienziale” è stata identificata come grandissima potenzialità per il futuro del Tigullio e della Liguria: “Dobbiamo saper offrire un brad composto da tutta la regione e quindi di tutte le esperienze che in essa sono possibili”, ha concluso Pietro Paolo Giampellegrini, commissario dell’agenzia “In Liguria”.