La Canottieri Argus fa il pieno di medaglie alle prime regate regionali dell’anno

Beatrice Aresi con la medaglia al collo
Beatrice Aresi con la medaglia al collo

Grandi soddisfazioni a Genova Prà, tra cui due medaglie d’oro per Carlo Roccatagliata e altrettante per Beatrice Aresi. Argento per l’equipaggio a otto della categoria junior.

Grandi soddisfazioni per la Canottieri Argus di Santa Margherita alle prime due regate regionali, svoltesi a Genova Prà, con oltre 500 atleti in gara, in rappresentanza di circa 30 società. Due medaglie d’oro se le è aggiudicate Carlo Roccatagliata nel singolo ragazzi, arrivato anche due volte secondo nel doppio junior, con Edoardo Traversone e Michele Massa. Due primi posti anche per Beatrice Aresi nel quattro di coppia cadetti su equipaggio misto. E’ stato d’argento l’otto junior con a bordo Gabriele D’Alessandro, Edoardo Traversone, Michele Massa, Denis Pallatella, Nicolas Pallatella, Riccardo Altemani, Juri Janko, Davide Esposito e timoniere Geremia Carnevali. Secondo posto anche per il doppio ragazzi di Alessandro Traversone e Francesco Verderame Russo, gli stessi hanno guadagnato un bronzo nella specialità 4 di coppia con i compagni Lorenzo Podesta e Simone Ginocchio. Argento e bronzo per i fratelli  Denis e Nicolas Pallatella nel doppio pesi leggeri, bronzo per Filippo Zunino nel singolo 7,20 allievi b2. Sul terzo gradino del podio anche l’otto senior composto da Gabriele D’Alessandro, Michele Massa, Riccardo Altemani, Juri Janko, Bruno Battista Viviani, Giambattista Figari, Giovanni e Alex Solari con al timone Geremia Carnevali.

Carlo Piediluco prima della gara
Carlo Piediluco prima della gara
L'otto della Argus in azione nella fascia di rispetto
L’otto della Argus in azione nella fascia di rispetto