La bella collaborazione tra Istituto Caboto e Osservatorio Raffaelli

Il logo disegnato dagli studenti

In dono alla scuola materiale per foto e riprese, dopo che i ragazzi del corso da Grafico avevano realizzato il logo dell’associazione.

Un costruttivo scambio di servizi si è avuto tra l’Istituto Caboto di Chiavari e l’Osservatorio Meteorologico, Agrario, Geologico Raffaelli di Casarza Ligure. L’anno scorso, infatti, i ragazzi della IV D, corso di Grafica, coordinati dai professori Sabrina D’Isanto e Daniele Secli, hanno realizzato il logo dell’associazione, che sostituiva il precedente, per celebrare il centenario dalla scomparsa del sacerdote e professore fondatore dell’osservatorio, oltre a nuovi depliant e locandine. Allora, adesso, lo stesso Osservatorio ha donato alla scuola  un cavalletto per macchina fotografica e videocamera e un hard disk da 1 terabyte.  “Siamo grati all’Osservatorio – commenta il dirigente scolastico, Glauco Berrettoni – per la possibilità concessa ai nostri studenti di poter comprendere la realtà di un’Associazione che, nel tempo, ha saputo continuare l’opera di Don Gian Carlo Raffaelli che ha speso tutta la vita, oltre che per il ministero, anche per la passione scientifica, giungendo a istituire a proprie spese un Osservatorio meteorologico, agrario e sismico. L’interazione di simili realtà associative con il mondo della scuola dimostrano, nei fatti, la validità della formula di un’alternanza scuola-lavoro intesa nella giusta formulazione”.