Investito dal treno, era un 79enne di Busto Arsizio

Il corpo è stato identificato dai figli dell’uomo, un 79enne di Busto Arsizio che era scomparso due giorni fa da Varese. Stasera i familiari avrebbero dovuto partecipare alla trasmissione “Chi l’ha visto?”.

E’ stato identificato l’uomo che ieri sera intorno alle 20.30, si è gettato sotto un treno in corsa, all’uscita della galleria, poco prima della stazione di Cavi di Lavagna. A effettuare il riconoscimento sono stati i familiari: si tratta di un uomo di 79 anni di Busto Arsizio che era scomparso da Varese due giorni fa. Stamattina i suoi figli si sono recati all’obitorio di Lavagna, per l’identificazione. Questa sera avrebbero dovuto partecipare alla trasmissione “Chi l’ha visto?” alla quale si erano rivolti dopo la sparizione del padre. Ieri sera sul posto si sono subito recati il 118, i vigili del fuoco di Chiavari e la polizia ferroviaria, per gli accertamenti del caso, che hanno subito chiarito come sia stato impossibile per il macchinista evitare l’impatto fatale per l’anziano. Per diverse ore la circolazione ferroviaria è stata deviata su un unico binario.