Innevamento artificiale a Santo Stefano, Toti apre

Toti e Bucci con il sindaco Maria Antonietta Cella

Il presidente della Regione in visita sino al Monte Bue con il sindaco metropolitano Marco Bucci: “Posto straordinario, torneremo ad investire”.

Il Monte Bue con il suo rifugio

“Stiamo ragionando di potenziare la parte sciistica con un impianto di innevamento artificiale: Appena il Comune ci porterà uno studio di fattibilità lo prenderemo in esame”. Così il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti, dopo la sua visita agli impianti di risalita di Santo Stefano che lo ha portato sino al Monte Bue, per i dieci anni della Ski Area e l’avvio del servizio ristorazione al rifugio cui si giunge con la seconda seggiovia. Toti, giunto in Val d’Aveto con il sindaco metropolitano Marco Bucci, commenta: “Ho visitato un luogo straordinario, pensate che siamo a poche decine di chilometri dalle spiagge del Tigullio e qui siamo quasi a duemila metri, troviamo la neve e gli impianti di risalita con la possibilità di esercitare gli sport invernali. Tutto ciò dà un’opportunità unica a questo territorio su cui certamente dobbiamo tornare a investire”.