Iniziati i lavori per il nuovo Tribunale

Nell’ex area Italgas ruspe in azione, dopo un iter burocratico di sette anni.Sono cominciati a Chiavari i lavori per la costruzione del nuovo Palazzo di Giustizia nell’ex area Italgas di via Trieste. L’apertura del cantiere segna una tappa importante in un iter che prosegue ormai da sette anni. Circa due mesi fa la Giunta Comunale ha approvato il progetto esecutivo, la scorsa settimana c’è stato il rogito con Italgas per la cessione dell’area. E ora il via ai lavori. Il primo intervento consiste nel posizionamento di alcuni diaframmi di metallo, ad otto metri di profondità, per isolare il terreno sul quale sarà quindi costruito il Tribunale ed evitare possibili forme di inquinamento, visto che nell’area si lavoravano idrocarburi.