Iniziati a Recco i lavori per trasformare l’ex pretura in caserma dei carabinieri

Giuseppe Rotunno, assessore a Recco
Giuseppe Rotunno, assessore a Recco

Ieri c’è stata la consegna del cantiere, i lavori dovrebbero durare cinque mesi. Intanto il Comune sta preparando una convenzione per chiedere ai carabinieri una serie di servizi aggiuntivi.

L’ex pretura di Recco diventerà la nuova caserma dei carabinieri. Ieri c’è stata la consegna del cantiere e sono iniziati i lavori, la cui durata è prevista in 150 giorni. “Si tratta di un investimento importante per la nostra città – commenta l’assessore ai lavori pubblici Giuseppe Rotunno – ma necessario per migliorare le condizioni di sicurezza”. L’amministrazione comunale è anche al lavoro per una convenzione che preveda tutta una serie di servizi aggiuntivi che i carabinieri dovranno garantire in cambio dell’utilizzo gratuito dell’immobile e dell’investimento effettuato dal Comune per l’esecuzione dei lavori.