Iniziata a Casarza Ligure la rimozione dei filtri per l’acqua

Nel settembre del 2015 ci fu l'emergenza idrica
Nel settembre del 2015 ci fu l’emergenza idrica

L’impianto di filtrazione era stato installato un anno fa. “Siamo da tempo tornati ad una situazione di piena normalità”, spiega il sindaco Giovann Stagnaro, che annuncia: “Nei prossimi mesi sarà costruito il bypass per collegare la nostra rete a quella di Sestri Levante”.

Questa mattina a Casarza Ligure sono iniziati i lavori per la rimozione dell’impianto di filtrazione dell’acqua potabile che era stato installato presso il pozzo di Case Nuove a seguito dell’emergenza idrica del settembre dello scorso anno. “Siamo ormai da tempo tornati ad una situazione di piena normalità, comecertificano le analisi consultabili sul sito del nostro Comune”, garantisce il sindaco Giovanni Stagnaro. Il primo cittadino ricorda inoltre che nei prossimi mesi verrà realizzato il nuovo bypass di interconnessione della rete idropotabile di Casarza Ligure con quella di Sestri Levante. Per l’opera sono già stati stanziati 850 mila euro ed attualmente sono in corso le procedure di gara. A lavori finiti, Casarza Ligure avrà una fonte alternativa per l’approvvigionamento idrico.