Influenza, trasferita in rianimazione al San Martino paziente 47enne

La donna era stata ricoverata nel medesimo reparto dell’ospedale di Lavagna, ma alcune complicanze ne hanno reso necessario il trasferimento. Migliorano invece gli altri pazienti, mentre due sono i nuovi ricoveri, tra cui una 20enne incinta.E’ stata trasferita al San Martino la donna di 47 anni risultata positiva al test dell’H1N1 e già ricoverata presso l’ospedale di Lavagna nell’Unità Terapia Intensiva Rianimazione. Complicanze nella sue condizioni hanno reso necessario il trasferimento nel reparto di rianimazione del nosocomio genovese; la donna infatti era già affetta da patologie pregresse ed era in trattamento farmacologico. Intanto gli ospedali della ASL 4 hanno registrato due nuovi ricoveri per l’influenza A: si tratta di un uomo di 33 anni, ricoverato presso il reparto di Pneumologia di Sestri Levante e di una giovane di 20 anni, incinta, in osservazione a Lavagna. Le sue condizioni sono comunque buone e ha iniziato la terapia antivirale. Migliorano ancora anche le condizioni della paziente di 26 anni; è ancora ricoverata in rianimazione, ma a breve verrà trasferita in Pneumologia. Rimangono ancora ricoverati in Pneumologia infine una donna di 47 anni e un uomo di 37, le cui condizioni in ogni caso non destano preoccupazione.

Redazione radio Aldebaran – www.radioaldebaran.it