Incendio di via Rivarola, terminata la messa in sicurezza

La mansarda bruciata nel rogo

Ultimato l’intervento dei vigili del fuoco, resta sempre però l’inagibilità. La bonifica spetterà al proprietario, che dovrà essere contattato dal Comune. Interdetto il traffico veicolare e pedonale.

I vigili del fuoco hanno terminato poco dopo le 13 l’intervento di messa in sicurezza dell’edificio di via Rivarola colpito ieri da un incendio nel tardo pomeriggio. Rimane ovviamente inagibile lo stabile ed è interdetto il traffico veicolare e anche pedonale nel tratto fra via Gagliardo e piazza Mazzini, mentre sarà comunque percorribile per i pedoni il tratto nel sottoportico e il marciapiede a monte. I vigili del fuoco cedono ora il passo al Comune, cui spetterà contattare il proprietario dell’immobile per procedere alla bonifica. Il fuoco, che ha continuato a covare tutta la notte, si è sviluppato nella mansarda e ha fatto crollare completamente il tetto del palazzo e la scalinata interna, in marmo,.

I vigili del fuoco di Chiavari sono intervenuti anche per una fuga di gas in via Parma a Chiavari. Nella tarda mattinata odierna un’auto ha urtato la tubatura esterna del condominio al civico 2, provocando la rottura del tubo e la fuoriuscita del gas. Non si è resa però necessaria alcuna evacuazione trattandosi di una fuoriuscita all’aperto.