Inaugurato il mercatino agricolo di Leivi

Il mercatino è aperto il sabato mattina

Un progetto da 160mila euro per rifare piazzale Sanguineti, subito dopo l’estate: postazioni fisse per i banchi, pavimentazione, ringhiere, dieci posti auto e la piazzola dei bus. A seguire, si pensa ad un altro parcheggio lungo la strada.

E’ stato inaugurato questa mattina, per la sua terza edizione, il “Mercatino della collina degli ulivi” di Leivi, con nove produttori che portano i loro ortaggi, olio, miele, piantine, ma anche legno intagliato, alla libera vendita. Il mercatino proseguirà, adesso, ogni sabato mattina, per tutto il periodo estivo, in piazzale Sanguineti, sul confine con il quartiere chiavarese di Sampierdicanne. Subito dopo, ad ottobre, secondo quanto preannunciato oggi dal sindaco, Vittorio Centanaro, il Comune procederà al lavoro di sistemazione della piazza: un lavoro da 160mila euro, per il 90% finanziati dalla Regione attraverso un bando per le aree mercatali vinto dal Comune. Con il rifacimento della pavimentazione, si procederà all’installazione di postazioni fisse per i banchi, mantenendo, però, anche la piazzola per i bus e dieci posti auto. Un secondo lotto di lavori, che dovrebbe essere concretizzato a seguire, è previsto per realizzare ulteriori dieci posti auto e un’isola ecologica lungo la strada, acquisendo una fetta di terreno privato.