Inaugurata la 33esima edizione dell’Expo Fontanabuona

Al via stamattina la 33esima edizione di Expo

Inaugurata stamattina la 33esima edizione dell’Expo Fontanabuona, alla presenza di numerosi sindaci del territorio e autorità. Fino a domenica a Calvari eventi ed esposizioni, con 50 espositori fissi e una quarantina a rotazione.

E’ stata inaugurata questa mattina la 33esima edizione dell’Expo Fontanabuona, alla presenza di numerose autorità e sindaci del territorio. I padiglioni di Calvari saranno animati da 50 espositori fissi e una quarantina a rotazione, usando tutti gli spazi esterni possibili data l’inagibilità del padiglione geodetico. L’organizzazione della manifestazione quest’anno era stata messa in pesante discussione anche per la mancanza di finanziamenti, sino a che non sono arrivati 18mila euro da Regone e Camera di Commercio. Altri 7mila sono stati raccolti attraverso i Comuni di San Colombano (2.000), Moconesi, Neirone, Uscio, Avegno, Orero, Coreglia Ligure, Cogorno, più sponsorizzazioni e le donazioni private del consigliere regionale Claudio Muzio e di Bruna Terrile, presidente dell’Unpli. I padiglioni saranno aperti dalle 10.30 alle 23.30 dei quattro giorni (domenica chiusura alle 22) con ristorante funzionante a pranzo e a cena. Tra gli appuntamenti di oggi, alle 16 degustazione di specialità tipiche da parte dei ristoratori di San Colombano, alle 18 intrattenimento per i bambini con Mago Joe, alle 18.30 premiazione del concorso dedicato alla nocciola. Per quanto riguarda gli spettacoli della sera, dalle 21, in area 1, intrattenimento musicale con le fisarmoniche della scuola di Enrico Roseto, in area 2 la commedia dialettale “I manezzi per nu maja na figgia”, di Marisa Persico.