In migliaia oggi a Sestri Levante e in tutta la Liguria per ricordare le vittime della mafia

Libera
La piazza di Sestri Levante vista dall’alto

La manifestazione organizzata dalla rete di Libera e da Avviso pubblico ha toccato 290 luoghi in tutta la Liguria, ma la piazza principale è stata quella di Sestri Levante.

Migliaia di persone oggi in Liguria hanno partecipato alla celebrazione della XXIV Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie, organizzata dalla rete di Libera e da Avviso pubblico. La manifestazione ha toccato oltre 290 luoghi, tra piazze, scuole, sedi associative, negozi e luoghi di lavoro. Il corteo principale è stato quello di Sestri Levante, che ha visto anche la presenza della Regione, con la vicepresidente Sonia Viale e il gonfalone. Tra i presenti, hanno sfilato anche i volontari di Prociv Arci Liguria. Nel pomeriggio all’auditorium Campodonico di Lavagna c’è stato un nuovo momento di incontro nell’ambito della Giornata della legalità della scuola.