In estate aumenta lo spaccio di droga nel Levante

Arrestato un extracomunitario che spacciava cocaina a Cavi di Lavagna. La Guardia di Finanza denuncia alla Procura due minorenni lombardi che detenevano piccole dosi di stupefacenti, altri quattro giovanissimi sono stati segnalati alla Prefettura. Aumenta, nel periodo estivo, lo spaccio di droga nel Levante ligure. Un cittadino extracomunitario di 20 anni, R.B, √® stato arrestato sabato sera dalla Guardia di Finanza, che lo ha sorpreso a Cavi di Lavagna mentre spaccaiva alcune dosi di cocaina. Altri servizi del nucleo mobile della compagnia di Chiavari hanno portato negli ultimi tempi al sequestro di 60 grammi di hashish. Nell’ambito di queste operazioni, sono stati denunciati alla Procura della Repubblica per i minorenni due giovanissimi turisti provenienti dalla Lombardia. Altri quattro giovani sono satti invece segnalati alla prefettura, per la detenzione ad uso personale di modeste quantit√† di stupefacenti. Per quanto riguarda le sostanze illecite, comunque, si prevede un ulteriore aumento della vigilanza da parte della Guardia di Finanza per tuta la stagione estiva.