In duemila al pranzo di Rapallo per Amatrice

Lo stand a San Bartolomeo
Lo stand a San Bartolomeo

Dovrebbero essere stati raccolti circa 20mila euro, ottimo il risultato dell’affluenza nelle frazioni. Coinvolte tutte le associazioni cittadine, con decine di volontari.

 

Sono stati circa duemila, ieri, i partecipanti al pranzo con amatriciana solidale organizzato da tutte le associazioni di Rapallo. Numeri inattesi, al di là dei prenotati, nelle postazioni delle varie frazioni, compresa la riscoperta San Bartolomeo, dove hanno pranzato in più di cento avventori: 12 euro il costo per gli adulti, 6 per i bambini, è stata la formula che dovrebbe portare un incasso attorno ai 20mila euro a favore del Comune terremotato di Amatrice. Erano otto, complessivamente, le postazioni, ciascuna con decine di volontari al lavoro: in ogni banchetto veniva servita l’amatriciana, seguita da un secondo e un dolce che variavano da postazione a postazione.