In cura per problemi pschiatrici, lo fermano a Bargagli con un coltello

Denunciato anche un 27enne ubriaco alla guida
Denunciato anche un 27enne ubriaco alla guida

Un 42enne di Bargagli è stato fermato dai carabinieri mentre girava per il paese armato di un coltello: l’uomo si era allontanato poche ore prima dal San Martino, in cui era in cura per problemi psichiatrici. E’ stato denunciato e sottoposto a tso.

Era in cura per problemi pschiatrici al San Martino di Genova un 42enne di Bargagli fermato ieri dai carabinieri della stazione di Gattorna mentre vagava per il paese con un grosso coltello. Ad allertare i militari era stata nel pomeriggio una chiamata al 112, in cui si segnalava appunto la presenza di un uomo armato per le vie di Bargagli. Subito sono partite le ricerche da parte dei militari tramite le pattuglie già presenti sul territorio, che lo hanno velocemente individuato e fermato. Identificandolo, i carabinieri hanno così scoperto che l’uomo si era arbitrariamente allontanato poche ore prima dall’ospedale nel quale era in cura per problemi psichiatrici. Dalla perquisizione personale è poi anche emerso il coltello segnalato nella chiamata di emergenza. I carabinieri lo hanno denunciato per porto d’armi atte a offendere e il 42enne è tornato al San Martino per essere sottoposto a trattamento sanitario obbligatorio.

Patente di guida ritirata e veicolo sequestrato per un 27enne di Rapallo fermato dai carabinieri dell’aliquota Radiomobile della Compagnia CC di Chiavari ieri sera per un controllo. Il giovane è stato trovato ubriaco alla guida della propria vettura, come appurato tramite etilometro. Per lui ovviamente anche la denuncia a piede libero per guida in stato di ebbrezza.