In consiglio a Santa Margherita il gioco d’azzardo e le mozioni delle opposizioni

L'aula del consiglio comunale di S.Margherita
L’aula del consiglio comunale di S.Margherita

Riunione oggi alle 18, trasmessa su Radio Aldebaran in differita, alle 21 di domani. Dopo il provvedimento che ostacola le ticket redemption, minoranze all’attacco su trash busters, Casa del Mare, divieto di balneazione, musei.

Si riunisce questo pomeriggio, alle 18, il consiglio comunale di Santa Margherita che voterà la modifica al regolamento sulle sale da gioco cittadino, estendendo le prescrizioni sulle distanze dai luoghi sensibili anche alle cosiddette ticket redemption, le macchinette accessibili anche ai minorenni, perché non pagano le vincite in denaro ma in biglietti con i quali poi richiedere premi. Dopo questo argomento, che sarà il primo punto all’ordine del giorno, si passerà alla lunga fila di mozioni dei gruppi di minoranza. Si comincia con la richiesta di un miglior inquadramento per i cosiddetti “Trash Busters”, utilizzati in piccole opere di pulizia e manutenzione della città, per proseguire con la richiesta di assegnare la “Casa del mare” in gestione ad associazioni e quella di più incisive verifiche sugli scarichi, a fronte del divieto di balneazione scattato in Ghiaia. Opposizioni critiche anche sul museo dedicato a Camillo Sbarbaro, visto il contemporaneo progetto di un altro museo artistico in via XXV aprile. Tutta la seduta sarà trasmessa, registrata, su Radio Aldebaran, dalle 21 di domani sera.