In cento per dire no alla diga sull’Entella

Alcuni dei partecipanti al sit-in di stamattina
Alcuni dei partecipanti al sit-in di stamattina

Raggiunto a piedi il Seggiun napoleonico, i partecipanti hanno composto le scritte “Giù le mani dal fiume Entella” e “No alla diga”. Presenti due consiglieri regionali, il sindaco, membri di maggioranza e minoranza.

Circa un centinaio di persone hanno preso parte, questa mattina, alla manifestazione organizzata dal comitato “Giù le mani dal fiume Entella”, contrario alla realizzazione della cosiddetta diga di difesa lungo la sponda lavagnese del fiume. Raggiunto il Seggiun napoleonico, i partecipanti hanno composto con le lettere appese al collo le loro scritte di contrarietà. Erano presenti due consiglieri regionali, Claudio Muzio di Forza Italia e Gabriele Pisani dei 5 Stelle, il sindaco Sanguineti con diversi esponenti dell’amministrazione, i consiglieri di minoranza Mario Maggi, Andrea Giorgi e Alessandro Lavarello.