In calo i borseggi sui treni

I numeri dell’operazione “Treni e Sicurezza”, condotta per tutta l’estate dalla Polfer sull’intera rete ferroviaria ligure, fanno registrare una diminuzione nel numero di borseggi ai danni di turisti nel nostro comprensorio.Sette arresti, due fermi per rapina, cinque denunce in stato di libertà, l’espulsione di tre clandestini: è questo il bilancio del ciclo operativo “Treni e Sicurezza” condotto dal Compartimento Polfer Liguria nella da poco terminata stagione estiva. I servizi, disposti sull’intero arco regionale, hanno soprattutto curato la prevenzione dei reati contro il patrimonio dei turisti, senza però tralasciare l’attività anticrimine di repressione non solo di gravi reati relativi all’immigrazione clandestina, allo sfruttamento della prostituzione ed agli stupefacenti, ma anche della presenza di persone pericolose e sospette. I numeri parlando di un’estate di super lavoro per gli agenti della polizia ferroviaria. Dal raffronto dei dati emerge una significativa diminuzione dei borseggi ai danni dei turisti, soprattutto proprio nel Tigullio.

Redazione Radio Aldebaran – www.radioaldebaran.it