Impiegata delle Poste di Sestri Levante truffa un’ invalida

L' impiegata postale lavorava in via Nazionale

Una dipendente dell’ufficio postale di Sestri è stata denunciata per essersi impossessata impropriamente di  circa quattro mila euro dalla  pensione di una disabile.  L’ impiegata è stata sospesa dal servizio.

Una quarantenne invalida di Sestri Levante è stata vittima di un raggiro da parte di un’impiegata delle poste italiane di Via Nazionale a Sestri.  Alla disabile veniva sottratta mensilmente una parte della sua pensione d’invalidità dalla funzionaria dell’ufficio postale che induceva l’invalida a firmare in duplice copia le carte per il ritiro del denaro, e si  appropriava della metà della somma. La  Guardia di Finanza ha calcolato che a partire dallo scorso settembre sono stati sottratti oltre quattro mila euro. A carico della funzionaria delle poste è scattata subito la denuncia per  truffa continuata e aggravata.  Le Fiamme Gialle stanno indagando sulla possibilità che ci siano altre vittime.