Immersione fatale a Punta Chiappa

Punta Chiappe
Il fatto è avvenuto al largo di Punta Chiappa

Un uomo è morto, nel tardo pomeriggio di oggi, a seguito del malore occorsogli mentre era in immersione, nella zona di Punta Chiappa. Si trattava di un operatore del 118 di Genova. I compagni di immersione hanno dato l’allarme e l’uomo, ancora vivo, è stato raccolto dalla motovedetta della Guardia Costiera, che lo ha condotto al porto di Camogli, dove è sopraggiunto l’elicottero dei vigili del fuoco, che ha calato, con il verricello, il medico. I tentativi di rianimare l’uomo, però, sono risultati vani.