Immagini a luci rosse a Santa Margherita Ligure, smascherato l’hacker

totem
Il totem oscurato

E’ un ventenne della zona il responsabile di quanto avvenuto sabato sera in città. Si è scusato, ma ora rischia grosso.

Sabato sera aveva manomesso i totem informativi di Santa Margherita Ligure, che tra l’incredulità dei passanti avevano iniziato a trasmettere immagini a luci rosse. Ora l’hacker è stato smascherato: si tratta di un ventenne della zona, incastrato grazie ad un’inchiesta lampo condotta dalla polizia municipale e dai carabinieri. Fondamentali si sono rivelate le immagini delle telecamere di videosorveglianza. Il giovane, nonostante si sia scusato per la bravata, sarà sanzionato. Toccherà poi alla Procura della Repubblica valutare la sussistenza di eventuali reati ed anche le eventuali responsabilità della ditta proprietaria dei totem e fornitrice del servizio.