“Il Torriglia è allo sbando”

Roberto Rombolini, consigliere di minoranza
Roberto Rombolini, consigliere di minoranza

L’accusa parte dai consiglieri comunali Roberto Rombolini e Giuseppe Lagomarsino, i quali mettono nel mirino Gabriella Bersellini, presidente del consiglio di amministrazione.

“Il Torriglia è allo sbando”. Lo affermano a Chiavari i consiglieri del “Gruppo Misto” Roberto Rombolini e Giuseppe Lagomarsino. Nel mirino dei due consiglieri finisce Gabriella Bersellini, presidente del consiglio di amministrazione della casa di riposo. Rombolini e Lagomarsino l’accusano di aver bloccato l’avvio dei lavori per la realizzazione di 32 posti letto per non autosufficienti e per i 4 posti letto ricavati in una porzione di edificio che non vengono resi disponibili nonostante i lavori di ristrutturazione siano ultimati. I due consiglieri accusano poi Gabriella Bersellini di essere amministratore di una società che punta a ristrutturare una casa di riposo già esistente a Santa Giulia di Lavagna. “Che interessa ha – domandano Rombolini e Lagomarsino – ad ampliare e migliorare la ricettività della casa di riposo pubblica a Chiavari che amministra e che ha rette sensibilmente inferiori a quelle di mercato?”. I due invitano quindi il sindaco Levaggi a chiedere le dimissioni della presidente.