Il sindaco di Orero vota alle primarie Pd, insorge Gianluca Ratto

Gianluca Ratto, consigliere ad Orero
Gianluca Ratto, consigliere ad Orero

Secondo il consigliere di oppozione, anche presidente del club di Forza Italia di Chiavari, il sindaco Mino Gnecco ha gettato la maschera: “Diceva di essere un moderato, ma in realtà era di sinistra”.

Nomi inattesi hanno votato ieri alla primarie del Partito Democratico per l’elezione del segretario regionale. Tra questi anche il sindaco di Orero Mino Gnecco, che ora viene criticato dal consigliere di opposizione Gianluca Ratto del gruppo “Libertà è Partecipazione per Orero”. Ratto è anche presidente del club “Forza Italia Chiavari”. “Da tempo sostenevamo che il sindaco faceva finta di essere un moderato di centro-destra che ma che in verità era di sinistra – afferma il consigliere di minoranza – Il suo continuare a dire alla gente che luni non è di sinistra lo giudichiamo un comportamento ipocrita e profondamente sbagliato verso le nuove generazioni che si affacciano alla politica”. Secondo quanto riferisce Ratto, alle primarie avrebbero partecipato anche un consigliere comunale ed un assessore dell’amministrazione di Orero. “Cosa ne penserà il vice sindaco Fabio Arata da sempre onestamente moderato – domanda Ratto – E cosa ne penseranno all’interno della stessa maggioranza quei consiglieri ed assessori non riconducibili alla politica del sindaco Mino Gnecco?”.