Il Rivasamba avverte: “C’è un truffatore che usa il nostro nome per raccogliere soldi”

Il Rivasamba mette in guardia i cittadini
Il Rivasamba mette in guardia i cittadini

La società precisa che non sta organizzando cene benefiche né altre iniziative di questo tipo. Chi entrasse in contatto con il truffatore è invitato ad avvertire le forze dell’ordine.

Il Rivasamba, società che milita nel campionato di Eccellenza, non ha in programma nessuna cena di beneficenza, né eventi simili. La precisazione arriva direttamente dalla società calafata, poiché sono arrivate segnalazioni di una persona che sta girando tra i cittadini a chiedere un contributo per conto della società. “E’ un truffatore – precisano i dirigenti – Chi venisse in contatto con tale personaggio è pregato di rivolgersi ai carabinieri”.