Il punteruolo rosso è arrivato anche a Sestri Levante

La palma su cui si è intervenuti
La palma su cui si è intervenuti

L’insetto parassita che uccide le palme è stato individuato, con tre esemplari, su una palma di viale Rimembranze, nei pressi di via Pilade Queirolo. Subito tagliato il fogliame, verrà poi abbattuta.

Il punteruolo rosso, il terribile killer che uccide le palme, di cui si nutre, è arrivato anche a Sestri Levante. E’ il quinto Comune del Tigullio dove viene segnalato, il primo non contiguo, dopo Santa Margherita, Portofino, Rapallo e Zoagli. Tre esemplari di “rhynchophorus ferrugineus” adulti sono stati rinvenuti nel capitello di una Phoenix canariensis comunale, la seconda palma del filare di viale Rimembranze, nei pressi di via Pilade Queirolo, di fronte al civico 3. Il sindaco, Valentina Ghio, fa sapere che “l’ufficio tecnico, dopo aver informato il servizio fitosanitario regionale, ha provveduto alla rimozione di tutto l’apparato fogliare, per scongiurare pericoli per la pubblica incolumità. Sono in corso sopralluoghi per la verifica di ulteriori criticità e sarà disposto l’abbattimento dell’esemplare infestato”.

Ecco il terribile insetto rosso
Ecco il terribile insetto rosso