Il presepe di Tasso ha vinto il concorso della Val Fontanabuona

Nella serata si è esibito SpazioDanza
Nella serata si è esibito il gruppo di SpazioDanza

Ieri sera la premiazione della edizione numero 26. Rimangono visitabili ancora per due week end anche Uscio, Avegno, Coreglia, San Salvatore, Neirone, Canevale e San Colombano.

E’ stato il presepe della parrocchia di Santa Margherita, in località Tasso, frazione di Lumarzo, a vincere la ventiseiesima edizione del concorso presepi della Val Fontanabuona, la cui premiazione si è svolta, ieri sera, al teatro di Monleone di Cicagna. Il presepe di Tasso, allora, rimarrà visitabile anche nei prossimi due fine settimana, così come gli altri che hanno occupato i primi cinque posti della classifica: nell’ordine dal secondo, Uscio, Avegno, Coreglia Ligure e San Salvatore. Rimangono visitabili nei fine settimana anche quelli di Neirone, Canevale e San Colombano, che, per diverse ragioni, hanno ricevuto menzioni speciali.