Il nuovo Frecciarossa e l’orario contestato dei treni

Il Frecciarossa 1000 ha viaggiato ieri per la prima volta

Ha esordito ieri il nuovo Frecciarossa 1000, che, collegando Milano e Roma, fa sosta in alcune delle principali località turistiche della Liguria di Levante e della Toscana. Le fermate, nel Tigullio, sono quelle di Santa Margherita (alle 15.21), Rapallo (15.27) e Sestri Levante (15.44), poi il Frecciarossa porta anche a Monterosso e La Spezia. La partenza da Milano è alle 13.10, l’arrivo a Roma alle 20.03. Meno fermate sono previste per il viaggio di ritorno.

Intanto,a contestare un orario ferroviario, complessivamente, depotenziato, è stato Domenico Cianci, rapallese, candidato consigliere regionale nella lista civica di Toti Presidente, e le sue parole vengono riprese dal sindaco di Lavagna, Gian Alberto Mangiante, secondo il quale “in questo particolare momento di grande difficoltà logistica, dovuta alla disastrosa situazione delle autostrade, si rende necessario e fondamentale lo sviluppo del servizio ferroviario con un aumento del numero di corse e di fermate, che possano andare a supplire le difficoltà del trasporto su ruote e aiutino cittadini e turisti a spostarsi nel Tigullio, orientale e occidentale, in velocità e sicurezza. Vorrei che, nel nostro territorio, il treno venisse equiparato ad una metropolitana in superficie”.