Il minigolf torna al Comune, De Marchi: “Un’opera imprudente”

A seguito della restituzione del minigolf al Comune da parte della Cooperativa Genova Inisieme, il sindaco evidenzia la criticità della struttura, che non riesce a decollare nonostante la gestione affidata gratuitamente.

La giunta sammargheritese prende atto dell’ennesima restituzione del Minigolf di Viale Rainusso, questa volta da parte della Cooperativa Genova Inisieme, che tra l’inizio di luglio e la fine di settembre, ha registrato un esborso di 9 mila e 62 euro a fronte di soli 3 mila 490 euro di incassi.. “Nonostante la sua esperienza e il suo entusiasmo anche la cooperativa Genova Insieme ha giudicato insostenibile da un punto di vista economico la gestione della struttura. Tre indizi fanno una prova – commenta il Sindaco Roberto De Marchi –  Il prossimo consiglio comunale sarà chiamato a discutere un problema non più rinviabile che affonda le radici nella natura di un’opera rivelatasi imprudente: il fatto che nemmeno la concessione gratuita  riesca a risolvere i problemi del Minigolf è un chiaro indice del fatto che l’area deve essere ridisegnata”.