Il M5S presenta a Chiavari la sua proposta alternativa al depuratore unico

Il consigliere regionale Gabriele Pisani sarà presente
Il consigliere regionale  Pisani sarà presente

Sabato 10 alle 11 al Gran Caffè Defilla il M5S presenta a sindaci e associazioni del territorio la sua proposta alternativa al progetto del depuratore unico del Tigullio Orientale. M5S: “Spazi ridotti e una tecnologia avanzata per un impianto più economico e sostenibile”.

Il MoVimento 5 Stelle sarà a Chiavari sabato 10 settembre alle 11 presso Gran Caffè Defilla per presentare a sindaci e associazioni del territorio la sua proposta alternativa al depuratore unico del Tigullio orientale. “L’incontro sarà l’occasione per confrontarsi su un tema che tocca da vicino i territori del Tigullio e della val Petronio e rischia di impattare notevolmente sui balneari, ma anche sui commercianti e cittadini – spiega Il movimento -. Dopo mesi di studi e iniziative sul territorio, il M5S è pronto a lanciare un’alternativa al progetto attuale di Iren: spazi ridotti e una tecnologia avanzata che si traducono in un impianto molto più economico e sostenibile dal punto di vista ambientale”.  Nel corso della presentazione, interverranno Alberto Zolezzi, parlamentare M5S, Gabriele Pisani del M5S Liguria, Alessandro Lavarello del M5S Chiavari, Roberto Traversi e Federico Maramotti di Meetup di Chiavari. L’illustrazione tecnica della proposta sarà affidata all’ingegnere Luca Ricci.