Il Golfo Paradiso tra le mete da non perdere del New York Times

La costa di Sori, paese delle trofie

Il tratto di costa tra Bogliasco e Camogli nell’elenco dei luoghi da visitare 2019: bellezze storiche e soprattutto la gastronomia tra le ragioni in primo piano.

Il Golfo Paradiso è tra le 52 mete da visitare al mondo, secondo il New York Times. E’ il Comune di Sori a postare sulla propria pagina Facebook un articolo di Vanity Fair che, a sua volta, riprende l’edizione 2019 della annuale classifica del giornale americano. Porto Rico al primo posto in assoluto, mentre per l’Italia si consigliano la Puglia e, appunto, il tratto di costa che comprende Bogliasco, Pieve, Sori, Recco e Camogli. Si indicano come motivazioni “le sue bellezze storiche come la romantica Abbazia di San Fruttuoso ma soprattutto per piatti che anche gli americani definiscono imprescindibili, come trofie al pesto e focaccia di Recco. La gastronomia d’altronde è un tema che il New York Times tiene particolarmente in considerazione”.