Il fascicolo sanitario elettronico si attiva autonomamente on line

Primo passaggio, le credenziali Spid

Mentre si fronteggia l’emergenza coronavirus, si semplificano le procedure per avere a disposizione il Fascicolo sanitario elettronico, realizzato da Liguria Digitale. E’ infatti possibile attivarlo con una procedura on line, senza più recarsi per forza all’anagrafe sanitaria. Servono però le credenziali Spid, attivabili dal sito del ministero dell’Interno. Con quelle, si può procedere accedendo all’indirizzo https://www.fascicolosanitario.liguria.it/. Da lì, occorre cliccare sul pulsante in alto a destra con la dicitura “Attiva subito il tuo Fascicolo con SPID”. «Invito i cittadini a cogliere questa opportunità che ci permette, attraverso la tecnologia, di semplificare l’accesso ai nostri dati sanitari – dice l’assessore regionale Sonia Viale – Grazie a questo strumento, per chi fornirà il proprio consenso, i dati saranno consultabili sia dall’interessato sia da tutte quelle figure sanitarie che, in caso di necessità, potrebbero averne bisogno per ottimizzare la presa in carico dei pazienti, come il medico di famiglia o il personale ospedaliero». Ad oggi, il cittadino ligure può vedere sul proprio Fascicolo sanitario elettronico tutti i referti di laboratorio, cardiologia e radiologia, le prescrizioni farmaceutiche e specialistiche, gli appuntamenti CUP. Nei prossimi mesi, si potranno visualizzare anche le lettere di dimissione ospedaliera e i verbali di Pronto soccorso.