Il Consorzio Ospitalità Diffusa fa il punto di sette anni di attività guardando al futuro

All'incontro presenti anche soci
All’incontro presenti anche sindaci e soci

In Val Graveglia si è tenuto ieri l’incontro fra Consorzio Ospitalità Diffusa “Una Montagna di Accoglienza nel Parco” e l’assessore regionale al Turismo Gianni Berrino: un’occasione per fare il punto sui sette anni di attività e presentare i progetti in corso e in partenza.

Il Consorzio Ospitalità Diffusa “Una Montagna di Accoglienza nel Parco” si è “raccontato” all’assessore regionale al Turismo Gianni Berrino, durante l’incontro svoltosi ieri in Val Graveglia alla presenza dell’Ente Parco dell’Aveto, dei sindaci dei cinque Comuni del comprensorio e di una nutrita rappresentanza dei soci, per fare un bilancio delle attività portate avanti in questi anni e presentare il programma di sviluppo turistico per le prossime stagioni. Si è fatto il punto sui sette anni di lavoro svolti dal consorzio, che raggruppa un centinaio di soci e per il futuro ha “tante idee da sviluppare”, anche in vista della partenza della Strategia di Sviluppo Locale promossa dal GAL VerdeMare Liguria. “La capacità di fare rete – ha detto il Presidente Monteverde – è stato il punto di forza del Consorzio: avere a disposizione di volta in volta i soggetti con le competenze giuste per sviluppare idee e progetti e poter così accedere a fondi messi a disposizioni dalla Regione e dall’Europa”, utilizzati per eventi promozionali, card dell’ospite, brochure, sito internet, ma anche per la riqualificazione dei borghi e il miglioramento dell’arredo urbano. Attualmente ci si concentra sulla realizzazione di un sito tematico, collegato al portale principale del Consorzio, che sarà dedicato alle attività outdoor (principalmente trekking e MTB), con dettagliate informazioni su tutti gli itinerari percorribili. A breve inoltre saranno avviati anche altri programmi finalizzati alla promozione dei borghi e del patrimonio culturale del comprensorio, grazie a finanziamenti nazionali e comunitari.