Il Consiglio di Stato dà ragione alla Lega B: il campionato resta a 19 squadre

gradinata
I tifosi della Virtus Entella sono a digiuno da tempo

Ennesima puntata di una vicenda infinita. La Virtus Entella in ogni caso spera ancora nella riammissione ed aspetta il Consiglio federale della Figc di martedì prossimo.

Il Consiglio di Stato ha accolto il ricorso presentato dalla Lega B contro la sospensiva decisa invece dal Tar del Lazio in merito al format del campionato a 19 squadre. Nel merito il ricorso sarà discusso il 15 novembre, per il momento dunque il campionato continua regolarmente. La decisione del Consiglio di Stato non spegne però le speranze della Virtus Entella: l’eventuala riammissione dei chiavaresi è infatti legata alla decisione del collegio di garanzia del Coni che ha penalizzato il Cesena sulla classifica del prossimo campionato. Una parola definitiva potrebbe forse arrivare martedì, quando si riunirà il Consiglio federale della Figc.