Il Comune tutela il giglio marino

Pianta spontanea che cresce sui litorali sabbiosi, si può ancora trovare a Cavi ma è a rischio estinzione. Il Comune di Lavagna si schiera a tutela del giglio marino, una pianta spontanea che cresce nei litorali sabbiosi in maniera spontanea, ma sta diventando sempre più rara. Attualmente, la presenza del fiore lungo la costa ligure è accertata solo a Cavi, Albegna e Ceriale. Con una delibera della giunta, pertanto, si è stabilito di porre sotto tutela gli esemplari, dei quali viene vietata la raccolta, e di divulgare informative alla popolazione sulla pianta. La delibera è stata inviata anche al Ministero dell’Ambiente ed alla Regione Liguria, come invito ad attuare altre e più estese iniziative di tutela.


Redazione Radio Aldebaran – www.radioaldebaran.it