Il Comune di Sestri Levante vuol avviare la progettazione del proprio depuratore a Ramaia

Il sindaco di Sestri Levante, Valentina Ghio
Il sindaco di Sestri Levante, Valentina Ghio

Dopo la lettera del consigliere delegato all’ambiente della Città metropolitana di Genova Enrico Pignone indirizzata al sindaco di Chiavari Roberto Levaggi dove si chiede a quest’ultimo di indicare un sito adatto per la realizzazione del depuratore di vallata per Chiavari, questa volta da parte del Comune di Sestri Levante

Dopo la lettera del consigliere delegato all’ambiente della Città metropolitana di Genova Enrico Pignone indirizzata al sindaco di Chiavari Roberto Levaggi dove si chiede a quest’ultimo di indicare un sito adatto per la realizzazione del depuratore di vallata per Chiavari, Lavagna, relativi entroterra e parte della Val Fontanabuona, arriva un’altra missiva, questa volta da parte del Comune di Sestri Levante. Il sindaco Valentina Ghio dice no ad ulteriori ritardi e rinvii e da il via all’attivazione di un iter parallelo per la progettazione preliminare di un impianto di depurazione a servizio della Val Petronio, in località Ramaia.“Basta ai rimpalli, noi siamo pronti e non vogliamo più aspettare”