Il Circolo della Pulce propone “moratoria locazione” per aiutare i commercianti

Una proposta a Rapallo contro la crisi

I proprietari dovrebbero ridurre per un anno i canoni del 50%, rifacendosi poi nei tre anni successivi.

C’è crisi, molti negozi chiudono e tanti sopravvivono a stento. A Rapallo arriva ora una proposta del Circolo della Pulce per cercare di ridare un po’ di ossigeno al settore. Si tratta di una moratoria locazione per un periodo di almeno dodici mesi. In sostanza i proprietari di immobili commerciali dovrebbero ridurre del 50% l’importo della locazione: la differenza verrebbe poi spaltata nei tre anni successivi, senza interessi. Il Circolo si rivolge al sindaco Giorgio Costa ed all’assessore alle politiche sociali Salvatore Alongi, chiedendo di sostenere l’iniziativa. Per i proprietari che volessero aderire, entro la fine della settimana sarà attivo il sito internet www.EquaRapallo.it con tutte le informazioni ed il modulo di adesione. Collegata a questa proposta, il Circolo della Pulce ne avanza una seconda, rivolgendosi all’amministrazione comunale: quella di cancellare i vantaggi IMU recentemente concessi, ripristinandoli solo a favore dei proprietari che aderiscano all’iniziativa o che gestiscono direttamente l’attività commerciale nel proprio immobile. Il Circolo chiede inoltre di aumentare l’aliquota per gli immobili sfitti. Il maggior gettito dovrebbe servire alla creazione di un fondo di equità.