Il Circolo: “Amoretti lasci la maggioranza o è solo un cambio di maglietta”

Il Circolo via della Libertà 61 di Rapallo sulla decisione di Amoretti e Malerba di lasciare il partito sulla prossima campagna di Campodonico: “L’Udc fa tremare la sua candidatura”.

“L’Udc fa tremare la candidatura di Campodonico”. A dirlo è il Circolo via della Libertà 61 di Rapallo, che ironizza: “Se l’uscita dal Pdl da parte di Alongi e altri iscritti poteva essere rappresentata con il famoso detto: “una rondine non fa primavera”, ora ci troviamo di fronte ad uno stormo che vola via”. Per il Circolo la decisione di Amoretti e Malerba di lasciare il partito “finisce per indebolire la credibilità di Campodonico a pochi mesi dall’inizio della campagna elettorale. Le voci di dissenso intorno alla scelta di ricandidare l’attuale sindaco cominciano a essere numerose”. Ci si chiede poi “come si possa creare una squadra di fuoriclasse e giocatori, se le dinamiche rapallesi non verranno, nelle prossime settimane, esaminate con maggior trasparenza: il giovane Amoretti dovrebbe, pertanto – dicono – prendere la decisione di lasciare la maggioranza di Rapallo, in linea con le scelte che l’Udc ha fatto in Regione e Provincia. In caso contrario dovremmo pensare che trattasi solo di un cambio di “maglietta” utile per alzare la posta con Campodonico, Bagnasco e Scandroglio e per essere rieletto”.