Il Caboto e la pet therapy: “Ci apriremo a questa pratica positiva”

I ragazzi del Caboto con Legambiente

Il dirigente Glauco Berrettoni sarà domani ad un convegno a Genova. Intanto, gli studenti della succursale sammargheritese hanno partecipato alla pulizia delle spiagge.

Nuove ed interessanti iniziative per gli studenti dell’Istituto Caboto. Quelli della succursale di Santa Margherita, questa mattina, guidati dalla professoressa Cristina Merega, sono stati protagonisti di una pulizia della spiaggia, in coordinamento con Legambiente. Domani, invece, il preside, Glauco Berrettoni, seguito da alcuni alunni, sarà tra i relatori del convegno sulla pet therapy che si terrà a Genova, organizzato dall’associazione Kiwanis, Distretto Italia/San Marino: “Abbiamo accettato con entusiasmo- dice Berrettoni –  in quanto la Pet Therapy si è dimostrata molto utile nella scuola per aiutare i bambini ed i ragazzi nello sviluppo delle abilità sociali, fondamentali per imparare a gestire momenti di emozioni negative come rabbia, stress e frustrazione. Soprattutto è utile per far comprendere come ogni essere vivente abbia le sue modalità di comunicazione, vincere la diversità e comprendere, grazie all’interrelazione con l’animale, i diversi comportamenti messi in atto da ciascuno per comunicare. Il Caboto, prossimamente, grazie al supporto delle Amministrazioni Comunali di Chiavari e Santa Margherita Ligure, si aprirà a questa pratica positiva”.