I subacquei puliscono la Baia di Paraggi

La baia di Paraggi dall’alto

Sabato, dalle 9 alle 15, mobilitazione per rimuovere i materiali portati dalla mareggiata che ha devastato anche il fondale.

Lanciata dal Diving Evolution di Andrea Galliadi e dal Dive System Flag Ship Store, entrambi di Santa Margherita, quella di sabato prossimo, 8 dicembre, sarà giornata di mobilitazione per la pulizia del fondale della splendida baia di Paraggi, devastato dalla mareggiata di fine ottobre. Collaborano diversi altri soggetti, tra cui Comune di Santa Margherita, Area Marina, Consorzio motopescherecci e Cooperativa della piccola pesca. Gli interventi sono in programma dalle 9:00 alle 15:00, con la prospettiva di recuperare ferro/metalli, plastica, legno, gomma, cementi e detriti da costruzione.